BENVENUTA IN TECMA ISO 45001

A poco più di un anno dalla pubblicazione del testo ufficiale della nuova Normativa sulla Sicurezza, TECMA ha ottenuto a pieni voti  la transizione da OHSAS 18000 a ISO 45000.
La norma 45001 non si rivolge solamente alle problematiche di breve periodo, ma tiene conto di ciò che la società in generale si aspetta dall’organizzazione stessa, ponendo maggiore attenzione ai propri contractors e fornitori ed agli effetti che le loro attività hanno sugli stakeholders.
Dopo aver eseguito un Audit in campo e uno in sede, congiunto alle altre due ISO in essere, TECMA riconferma nuovamente la piena efficacia del proprio sistema di gestione integrato di Qualità (ISO 9001), Sicurezza (ISO 45001) e Ambiente (ISO 14001).

IL FUTURO E’ ALLE PORTE

Nuove sfide attendono TECMA nel prossimo futuro. L’A.D. Andrea Bologna, sull’onda del successo degli ultimi anni ha deciso di intraprendere una politica di espansione su tutti i fronti.

Al fine di potersi allineare con gli alti standard qualitativi autoimposti da TECMA nei confronti dei propri Clienti e per poter rispondere in tempi sempre più brevi a quelle che sono le esigenze specifiche di ciascun Committente, sono state recentemente introdotte quattro risorse in azienda per dare manforte al team storico aziendale.

Inoltre, è stata recentemente acquisita una nuova unità operativa al fine di poter introdurre nuovi processi di sviluppo tecnico-meccanici atti a proporre attività e strumenti sempre più competitivi nel mercato high-end dell’industria di Pipeline Integrity.

A questo punto, il focal point dei prossimi anni secondo l’A.D. Andrea Bologna,  è sempre più rivolto oltre i confini italiani, dove TECMA può dimostrare ancora una volta, di poter davvero fare la differenza.